Non l’avresti mai detto, vero? La cipolla può aiutarti tantissimo nelle faccende domestiche

Se ti avanzano delle cipolle, non usarle per il solito soffritto: saranno i tuoi alleati preziosi per le faccende domestiche!

Le cipolle a casa non possono mancare mai e poi mai. Stiamo parlando, infatti, di un ingrediente jolly in cucina capace di conferire a qualsiasi piatto corpo e identità in men che non si dica. Ecco perché, anche nel peggiore degli esperimenti culinari, una cipolla può risolvere quasi tutto.

Donna
Donna (20maggiosenzamuri.it)

Tuttavia, in pochi sanno che la cipolla è un alleato prezioso non solo in cucina per un soffritto al volo, ma anche nel resto della casa per le faccende domestiche. Con due cipolle, infatti, potrai risolvere una volte per tutte ben tre problemi fastidiosissimi in casa. Rimarrai senza parole!

Gli usi alternativi della cipolla per le faccende domestiche

Lo sapevi che dopo una cena luculliana puoi usare la cipolla per far risplendere pentole e padelle? Tutto quello che dovrai fare è strofinare la cipolla direttamente sulla superficie interessata dopo averla inumidita con acqua tiepida. Lascia agire giusto 3/4 minuti e poi risciacqua come faresti abitualmente: le tue pentole saranno brillanti come mai prima d’ora e perfette per un altro soffritto al volo. Ma non finisce qui.

Cipolla
Cipolla (20maggiosenzamuri.it)

La cipolla, infatti, è anche in grado di eliminare del tutto germi e batteri, motivo per cui è perfetta da passare su pentole e padelle prima del classico lavaggio per una loro pulizia profonda. E che dire invece della fastidiosissima ruggine che troviamo ad esempio nelle griglie del barbecue? Niente che la cipolla non possa risolvere!

In questo caso, è sufficiente strofinare la cipolla sulla griglia, aggiungi poi qualche goccia di olio e continua a strofinare con con un panno. Ora non ti resta che lavare e asciugare la griglia: la ruggine sarà sparita del tutto. Un ultimo incredibile utilizzo della cipolla, infine, riguarda proprio le macchie ostinate sul bucato.

In altre parole, la cipolla è perfetta per pretrattare le macchie senza usare detergenti chimici e super costosi. I succhi di questo ortaggio, infatti, sono capaci di insinuarsi nelle fibre di jeans, magliette e camicie assorbendo lo sporco poco alla volta, senza ovviamente rovinare i capi. Ma come funziona esattamente questo rimedio straordinario?

Dovrai soltanto applicare la cipolla grattugiata sulla macchia all’incirca per un quarto d’ora. Trascorsi 15 minuti, metti i capi in lavatrice et voilà: della macchia neanche mezza traccia! Con questo metodo riuscirete a risolvere il problema dello sporco senza problemi.

Impostazioni privacy