Il test di Gambero Rosso non lo batte nessuno: scoperti i migliori panettoni in assoluto per un Natale sicurissimo

Vuoi assaggiare un buon panettone artigianale ma non sai quale scegliere? Questa classifica, stilata da Gambero Rosso, ti aiuterà.

 Il Natale non si può definire tale senza un buon panettone; con canditi, senza, con uvetta, al cioccolato, al pistacchio, in vasocottura, ce ne sono per tutti i gusti. Ma se non volete spendere un capitale per assaggiarli tutti e decretare il migliore, la classifica stilata da Gambero Rosso per Natale 2023 è ciò che fa al caso vostro.

I migliori panettoni in assoluto
Ecco dove poter mangiare un buon panettone artigianale – www.20maggiosenzamuri.it

Infatti, quest’anno il Gambero Rosso, per accontentare le richieste di tutti, ha invitato al contest sul dolce più importante del periodo natalizio ben 135 produttori. 75 hanno risposto e inviato il loro dolce, tra pasticcerie, laboratori, panifici, ristoranti distribuiti su tutto il territorio.

Per superare le preselezioni era necessario raggiungere i 60/100, cioè la sufficienza, ma solo 24 hanno raggiunto la classifica finale superando gli 80/100. Al panel degustazione hanno partecipato vari personaggi del mondo dell’enogastronomia: giornalisti, critici, assaggiatori, pasticceri, chef del Gambero Rosso Academy, finissimi palati per decretare i panettoni migliori.

I migliori 10 panettoni del 2023 secondo Gambero Rosso

 

  • Renato Bosco: una certezza, da quasi 40 anni nel settore, si trova a San Martino Buon Albergo (VR) e il suo panettone ha un prezzo di 40/42 euro al Kg
  • Gentile: ingredienti di primissima qualità ed attenzione per i dettagli, il pastificio Gentile si trova a Gragnano (NA) in via Castello e il panettone costa 39/40 euro al Kg.
  • I migliori panettoni in assoluto
    Il consiglio arriva direttamente da Gambero Rosso: non si può sbagliare – www.20maggiosenzamuri.it
  • Dolciarte: si trova ad Avellino in via Trinità, il suo panettone si piazza al terzo posto, conquistato principalmente per la gestione magistrale del lievito, ad un costo di 38 euro al kg.
  • Marisa: è il panettone della famiglia Cantarin, la pasticceria sta a San Giorgio delle Pertiche (PD), 950g di questa delizia costa 40 euro.
  • Francesco Ballico: pasticcere figlio di vecchia scuola. Il suo panettone dall’alveolatura allungata medio-piccola costa 38 euro al kg, si trova a Lonigo (VI) in viale della Vittoria.
  • Iginio Massari: un panettone che nasce dalla sapienza nella selezione degli ingredienti, dal sentore di burro e vaniglia, Costo 43 euro al kg.
  • Ricci: ottenuto con la tecnica a due impasti, il forno di trova a Montaquila (IS) e il panettone costa 36 euro al Kg.
  • Casina Vittoria: il panettone nasce da una lavorazione che dura 3 giorni, il ristorante della famiglia Ricciardella si trova a Rognano (PV) e il panettone costa 45/50 euro al kg.
  • Tiri: panettone ottenuto dalla sapiente miscelazione di 3 impasti; lunghissima lievitazione; la pasticceria si trova ad Acerenza (PZ) in via Gramsci e il suo prodotto di punta costa 42/45 euro al Kg.
  • Ex aequo Andrea Barile: si trova a Foggia e il suo panettone è un prodotto d’eccellenza al costo di 35 euro al kg.
Impostazioni privacy