Lavora a scuola come insegnante anche senza laurea, basta presentare questo modello: qual è e come si compila

Si può insegnare a scuola senza la laurea? A quanto pare sì: ti basterà soltanto presentare questo documento e potrai procedere

L’insegnamento a scuola senza laurea è possibile? Si, ma soltanto a determinate condizioni. Come da titolo, infatti, si dovrà presentare presso le sedi opportune un documento altamente specifico.

insegnante senza laurea
Come diventare insegnante senza possedere una laurea: cosa devi sapere – “0maggiosenzamuri.it

Documento che a sua volta sarà possibile ottenere soltanto dopo aver soddisfatto determinate condizioni. Vediamo insieme di quale modello ci si dovrà munire.

Come insegnare senza laurea: cosa devi sapere

La tematica riguardante i 60 crediti formativi universitari da ottenere per poter insegnare regolarmente, è una problematica che riguarda numerosi aspiranti docenti. Ma non tutti sono a conoscenza del fatto che questo tetto imposto potrebbe non essere necessario, chiaramente a seconda dei casi.

insegnare senza laurea
Puoi insegnare a scuola senza laurea: ecco come (20maggiosenzamuri.it)

Esiste un documento chiamato MAD, acronimo di “messa a disposizione”. Ciò significa che ci si mette a disposizione per un determinato ruolo, a seconda del titolo in possesso e dei requisiti richiesti da quello specifico ruolo. Questa posizione non richiederà alcun posto specifico in graduatoria. Questa domanda può essere presentata anche da coloro che fanno parte del personale ATA, per il quale i requisiti obbligatori sono ancora più elastici. Ormai è risaputo come numerose scuole patiscano giorno dopo giorno l’assenza di personale, abbandonando i propri studenti a numerose ore buca senza alcun rendimento proficuo.

Una situazione che finalmente, grazie a questo provvedimento, potrebbe essere abbattuta tra non molto. La laurea avrà ovviamente ancora la sua importanza, essendo una corsia fortemente preferenziale. Ma grazie a questa domanda ci si potrà candidare pur non avendo mai fatto supplenza, cosa fondamentale per poi maturare i requisiti necessari in seguito. Non tutte le materie potranno però essere insegnare senza laurea. Alla portata dei docenti non qualificati, ci saranno infatti:

  • Dalla B01 alla B32
  • Nei licei

Tutto ciò sarà strettamente correlato al proprio grado di istruzione. La domanda in questione la si può fare a pagamento, evitando alcuni processi burocratici indigesti; oppure lo si potrà fare in completa autonomia, candidandosi nella sezione che gli istituti di nostro interesse presentano. Tale provvedimento aiuterà a colmare i numerosi buchi lasciati dall’assenza del personale. Per il momento però, questa MAD rappresenta un grande passo in avanti.

Impostazioni privacy