Il tuo Natale diventa magico con le candele galleggianti che puoi fare in casa a costo zero

Se non sai ancora come decorare casa per le feste natalizie, questo decoro fai da te è il migliore: le candele galleggianti sono davvero d’effetto.

Il Natale è in arrivo e in Italia come da trazione nel weekend dell’Immacolata (8 dicembre) si prepara l’appartamento con gli addobbi natalizi. Per quanto riguarda l’albero siamo sempre tutti d’accordo: il colore si sceglie anche in base al design della casa, e se si può si cerca di riciclare le palline anche per gli anni seguenti in modo da calibrare le spese nel tempo.

Candele galleggianti, come creare decorazioni natalizie fai da te
Candele galleggianti (20maggiosenzamuri.it)

Ma per il resto della casa? C’è chi preferisce spargere lucine colorate, chi invece vuole decorazioni nuove di anno in anno. Cosa scegliere allora? Le candele sono un’opzione, anche economica, che però fa atmosfera. La luce della candela infatti è perfetta per le sere natalizie, sia da mettere a tavola che spargere per il salotto. In particolare le candele galleggianti, fatte apposta per galleggiare nell’acqua, sembrano essere la scelta più elegante in assoluto.

Le candele galleggianti, come creare una composizione natalizia low budget molto d’effetto

Per renderle più natalizie, si può acquistare qualche decorazione di quelle che si mettono sugli alberi di Natale, per esempio in questo video su TikTok di @rocioruizhomedecor viene scelto un fiocco di neve molto brillantinato. Una volta che si sono scelte le decorazioni, si ha bisogno di ciotole o di vasi, a propria scelta, dove posizionare la decorazione e poi le candele galleggianti. Nel video vengono scelti 3 vasi in set, collezione di Ikea di qualche anno fa ma che è ancora facile trovare negli store.

Esempio di candele galleggianti per le decorazioni di Natale
Esempio di candele galleggianti (Fonte: Tiktok @rocioruizhomedecor) (20maggiosenzamuri.it 20231129)

Bicchieri lunghi, all’interno dei quali è stata inserita prima la decorazione, incastrandola a metà del vaso, e poi è stata aggiunta dell’acqua. A questo punto, lasciando lo spazio per le candele galleggianti, il gioco è fatto. Ci serviranno pochi secondi e l’atmosfera sarà creata. Le candele che galleggiano, infatti, sono ottime per qualsiasi recipiente, anche più largo, in base ai propri gusti, non andranno mai a fondo neanche quando arriveranno alla fine: semplicemente si spegnerà la fiamma come le candele classiche, ma il fatto che galleggino le renderà più sceniche senza ombra di dubbio.

@rocioruizhomedecor Christmas floating candles DIY 🎄 How to decorate in Christmas #christmastiktok #christmasdecorating #christmasdecoratingideas #rocioruizhomedecor #homedecordiy #rocioruizmanualidades #rocioruizdecoracion #homedecortips #homedecorideas ♬ sonido original – Rocio Ruiz

Per quanto riguarda poi la versione con la ciotola, si potrebbe invece pensare di abbellirla con brillantini, qualche ramo di agrifoglio: diventerà una composizione a più candele da poter mettere sulla tavola o su un mobile del salotto. Una volta che le candele saranno accese si creerà un’atmosfera d’incanto.

Impostazioni privacy